Pubblicato il bando per le rette 0-6 anni

La Regione Umbria intende contribuire ai costi sostenuti dalle famiglie per la partecipazione di bambini in età da zero a sei anni ai servizi socio-educativi e scuole dell’infanziaanche al fine di favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro nell’anno educativo 2020/2021. 

SCADENZA 24/02/2021

Con Determinazione Dirigenziale n. 8 del 4 gennaio 2021 è stato approvato un bando finalizzato al rimborso delle rette pagate dalle famiglie per la partecipazione di bambini fino ai sei anni di età – residenti o domiciliati in Umbria - ai servizi socio-educativi e scuole dell’infanzia nell’anno educativo 2020/2021. 
I requisiti per ottenere in rimborso delle rette sono i seguenti: 
  • I minori devono essere residenti o domiciliati in Umbria alla data di presentazione della domanda; 
  • I minori devono essere iscritti per l’anno educativo 2020/2021 ai servizi socio-educativi pubblici e privati, di cui all’art. 2, comma 3, del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65, autorizzati ai sensi di legge, oppure alle scuole dell’infanzia statali e paritarie di cui all’art. 2, comma 5, del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65; 
  • I servizi socio-educativi e le scuole per l’infanzia frequentate dal minore possono essere localizzate in Umbria come in altre Regioni italiane; 
  • il nucleo familiare del minore deve avere un ISEE, anche corrente, non superiore a euro 25.000,00; 
  • le rette di cui si chiede il rimborso devono riferirsi alla frequenza del minore nell’anno educativo 2020-2021, quindi da settembre 2020 ad agosto 2021, per un massimo di 9 mesi rimborsabili. 
Tra tutte le domande considerate ammissibili il rimborso delle rette pagate sarà concesso a quelle utilmente in graduatoria in base al reddito ISEE del nucleo familiare.
L’avviso è disponibile all’indirizzo https://www.regione.umbria.it/la-regione/bandi, AreaTematica Istruzione.

https://sostegno-istruzione.regione.umbria.it


SCADENZA 24/02/2021

Ultime notizie

Il Comune informa

Emergenza Coronavirus: Ordinanza del Sindaco n.21 del 27.02.2021

In seguito al permanere della grave situazione di emergenza sanitaria che interessa tutti i Comuni della Provincia di Perugia e della necessità di adottare misure restrittive volte a limitare i contatti e la conseguente diffusione dei contagi da Covid 19, che risulta in crescendo specie nelle fasce di età più giovani il Sindaco ha emesso l'Ordinanza n.21 del 27.02.2021 con la quale sono state sospese tutte le attività in presenza presso l'Asilo Nido "La Trottola" fino al 5 marzo 2021.

Il Comune informa

Ordinanza della Regione Umbria n. 20 del 26 febbraio 2021

valida fino al 5 marzo 2021, data del prossimo DPCM

Il Comune informa

News Area Tecnica

News Area Tecnica 1/2021
Risparmi idrico -Finanziamento

Il Comune informa

Ordinanza della Presidente della Regione Umbria n.17 del 19.02.2021: "Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID."

Proroga, fino al 28 febbraio 2021, delle disposizioni contenute nell’ordinanza della
Presidente della Giunta regionale del 6 febbraio 2021, n. 14 (cosiddetta zona rossa
rafforzata nella Provincia di Perugia e nel comune di San Venanzo in Provincia di Terni)