Nuova disciplina delle aree di sosta del Centro Storico

Approvata la nuova disciplina per la fruizione delle aree di sosta del Centro Storico.

AGGIORNAMENTI


Si avvisa che in esecuzione delle Delibere di Giunta Comunale n.16 del 11/02/2022 e n.85 del 20/05/2022 è stata approvata la nuova disciplina delle aree di sosta del Centro Storico in vigore dal 1° Giugno 2022.

La Giunta Comunale, con Deliberazione n.100 del 17.06.2022, ha integrato alcune disposizioni relative alla regolamentazione della sosta nel Centro Storico, in modo da rendere maggiormente fruibili i parcheggi del Centro Storico.

In particolare:

  • qualora ci siano situazioni in cui alcuni residenti, pur rientrando in una delle zone individuate con D.G.C. n.85/22 in base all’ubicazione del proprio immobile, abbiano la necessità e la comodità di utilizzare una zona diversa, l’autorizzazione può essere rilasciata nell’area richiesta;
  • i residenti del Centro Storico hanno la possibilità di lasciare in sosta un veicolo con abbonamento (oltre a quello a titolo gratuito già autorizzato) nell’area di sosta riservata agli stessi;
  • gli abbonamenti rilasciati ai residenti (eventuale 3° veicolo), ai frequentatori abituali del Centro Storico ed ai titolari delle attività economiche, oltre alle aree di sosta di Via IV Novembre e Via delle Grazie, sono validi anche nelle aree di sosta di Via Borgo Garibaldi e Piazza Morganti;
  • per quanto riguarda gli abbonamenti rilasciati a titolari di attività economiche ed ai frequentatori abituali, è possibile inserire gratuitamente anche un secondo veicolo, in modo da agevolare gli utenti che abbiano l’esigenza di utilizzare alternativamente n.2 veicoli a proprio uso;
  • alle attività che commercializzano valori (denaro, preziosi, valori bollati, ecc.) è concessa un’autorizzazione gratuita al transito ed alla sosta nel Centro Storico in prossimità della propria attività, solo per consentire le operazioni di carico/scarico in condizioni di sicurezza; il rilascio delle autorizzazioni dovrà avvenire con le medesime modalità delle autorizzazioni per i residenti;

Nel dettaglio le disposizioni attualmente vigenti:
Rideterminazione aree di sosta per residenti:

ZONA A: ricomprende le aree di sosta di Largo Campo Vaccino, area riservata Parcheggio ex ospedale, Largo Gentili e area riservata parcheggio di Viale Matteotti utilizzabile dai cittadini residenti nelle seguenti vie/piazze:

Piazza del Comune – Vicolo degli Operai – Via S. Lucia – Vicolo Doppio – Vicolo Langeli – Via dei Vasari – Via Porta Camiano – Vicolo del Monte – Vicolo dello Sperone – Vicolo dell’Arco – Largo Campo Vaccino – Via Ringhiera Umbra;

ZONA B: ricomprende le aree di sosta di Piazza Dante Alighieri, Largo San Bartolomeo, Largo Tempestivi, Largo della Castellina, Porta Federico II° fruibile dai residenti nelle seguenti vie/piazze:

Corso G. Mameli (lato destro salendo nel senso di marcia consentito) – Largo S. Agostino – Via de Cuppis – Via Mazzini – Vicolo Piceni – Via Pianciani – Via Melanzio – Via S. Clarignano – Piazza Dante Alighieri – Piazza d. Brizio Casciola – Vicolo del Castellano – Via Tempestivi – Largo Tempestivi – Largo San Bartolomeo – Vicolo del Caffè – Vicolo Fabbri – Largo della Castellina – Via Federico II°;

ZONA C: ricomprende le aree di sosta riservate ai residenti di Via delle Grazie, Via S. Maria dei Laici, Largo delle Conserve, Largo delle Conservette utilizzabile dai residenti nelle seguenti vie/piazze:

Corso G. Mameli (lato sinistro salendo nel senso di marcia consentito) – Via IV Novembre – Via XX Settembre – Via delle Grazie – Via S. Maria dei Laici – Vicolo dell’Angolo – Piazza Mustafà – Vicolo del Forno – Via delle Conserve – Via delle Conservette – Largo delle Conserve – Largo delle Conservette – Vicolo Valenti;

ZONA D: ricomprende le aree di sosta di Via del Verziere – Borgo Garibaldi (dal civico 17 all’intersezione con Via Santa Chiara) – Via S. Chiara da Montefalco – Via Severini – Via Cavour fruibile dai residenti nelle seguenti vie/piazze:

Viale della Vittoria (tratto compreso tra L.go B. Buozzi e Via Foscolo) – L.go B. Buozzi – Via Gramsci – Via del Verziere – B.go Garibaldi – Via U. Foscolo (tratto compreso tra Viale della Vittoria e Via Pascoli) – Via S. Chiara da Montefalco – Via Severini – Via Cavour – Vicolo della Fonte – Vicolo delle Scalette – Vicolo della Foresteria.

RESIDENTI: I residenti hanno diritto al rilascio di una autorizzazione per n.1 veicolo a nucleo famigliare per la sosta nelle aree riservate; i richiedenti l’autorizzazione devono essere proprietari del veicolo o autocertificarne la disponibilità; sono equiparati ai residenti i locatari di immobili che Vi abitano stabilmente (per es. titolari di autonoma sistemazione per abitazione inagibile); la richiesta va presentata in bollo al Comando di Polizia Locale previo pagamento di un corrispettivo pari a € 5,00 quale rimborso spese. L'autorizzazione può essere rilasciata nella zona richiesta dall'utente, anche se diversa da quella stabilita.

Ai residenti inoltre possono essere rilasciati abbonamenti per un massimo n.2 veicoli appartenenti allo stesso nucleo famigliare oltre al primo al costo di € 10,00/mese oppure € 80,00/anno: il primo abbonamento è utilizzabile nell'area di sosta per residenti mentre il secondo solamente nei parcheggi di Via IV Novembre e Via delle Grazie in eccezione al limite di durata della sosta e nelle aree di sosta a pagamento di Via B.go Garibaldi e Piazza Morganti.

PROPRIETARI DI IMMOBILI ad uso abitativo non locati: sono previsti abbonamenti per i proprietari degli immobili ubicati nel Centro Storico per n.1 solo veicolo al costo di € 10,00/mese oppure € 80,00/anno, utilizzabili nelle zone riservate ai residenti; gli aventi diritto dovranno dimostrare la proprietà dell’immobile; nel caso in cui la stessa persona sia proprietaria di più immobili non locati, avrà diritto al rilascio di un unico abbonamento; nel caso in cui gli immobili vengano dati in locazione, i proprietari degli stessi non avranno più diritto al rilascio dell’abbonamento; non sono concessi abbonamenti ai proprietari di immobili destinati a strutture ricettive o comunque per finalità turistiche.

TITOLARI DI ATTIVITÀ ECONOMICHE: sono previsti abbonamenti per i titolari delle attività economiche al costo di € 20,00/mese oppure € 200,00/anno, utilizzabili unicamente nei parcheggi di Via IV Novembre e Via delle Grazie in eccezione al limite di durata della sosta e nelle aree di sosta a pagamento di Via B.go Garibaldi e Piazza Morganti; non consentono la sosta nelle aree riservate ai residenti.

FREQUENTATORI ABITUALI: sono previsti abbonamenti per i frequentatori abituali del Centro Storico (per es. dipendenti attività economiche/uffici) al costo di € 15,00/mese oppure € 150,00/anno, utilizzabili unicamente nei parcheggi di Via IV Novembre e Via delle Grazie in eccezione al limite di durata della sosta e nelle aree di sosta a pagamento di Via B.go Garibaldi e Piazza Morganti; non consentono la sosta nelle aree riservate ai residenti; per richiedere gli abbonamenti è sufficiente presentarsi presso l’Ufficio di Polizia Locale il quale fornirà le informazioni circa le modalità di pagamento.

OSPITI STRUTTURE RICETTIVE: sono previsti abbonamenti giornalieri per gli ospiti di strutture ricettive alberghiere, extralberghiere ed alloggi locati per finalità turistiche al costo di € 5,00/giorno, utilizzabili unicamente nel parcheggio di Piazza Morganti; verranno compilati e consegnati agli utenti direttamente dalle attività ricettive che in precedenza avranno proceduto ad approvvigionarsi dei blocchi di abbonamenti.

TRANSITO Z.T.L.: I residenti e i proprietari di immobili hanno diritto al rilascio di una autorizzazione per il transito con i propri veicoli per poter accedere alla propria abitazione o posto auto; i richiedenti l’autorizzazione devono essere proprietari del veicolo o autocertificarne la disponibilità e devono essere proprietari/locatari di abitazione/posto auto.

ATTIVITA' CHE COMMERCIALIZZANO VALORI (denaro, preziosi, valori bollati, ecc.): è concessa un’autorizzazione gratuita al transito ed alla sosta nel Centro Storico in prossimità della propria attività, solo per consentire le operazioni di carico/scarico in condizioni di sicurezza; il rilascio delle autorizzazioni dovrà avvenire con le medesime modalità delle autorizzazioni per i residenti.

BOLLINI: è stata confermata la sosta gratuita nelle aree a pagamento nei giorni festivi (Domenica e festivi infrasettimanali) per tutti i veicoli dei cittadini residenti nel Comune di Montefalco provvisti del relativo bollino adesivo da apporre sul parabrezza; la richiesta va presentata in bollo al Comando di Polizia Locale previo pagamento di un corrispettivo pari a € 5,00 quale rimborso spese.

Per richiedere permessi, abbonamenti e bollini occorre compilare i modelli predisposti dal Comando di Polizia Locale e qui allegati, diversificati in base alla tipologia di richiesta ed in bollo ove occorre. Gli importi e le modalità di pagamento sono riportati nei singoli modelli.

Il pagamento degli abbonamenti o del rimborso spese va effettuato mediante bonifico bancario su Iban n.IT92K0103021700000002551845 intestato a Comune di Montefalco – Ufficio Economato indicando la relativa causale. La quietanza va presentata al momento del ritiro dell’autorizzazione/abbonamento/bollino.

Per informazioni è possibile rivolgersi al Comando di Polizia Locale ai nn.0742616148 – 3408833509 – 3426232361 oppure tramite email polizialocale@comunemontefalco.it.


 01. Modello richiesta permesso transito e sosta residenti - 2022

 02. Modello richiesta abbonamento attività economica - 2022

 03. Modello richiesta abbonamento proprietari immobili - 2022

 04. Modello richiesta abbonamento residenti - 2022

 05. Modello richiesta permesso transito residenti - 2022

 06. Modello richiesta bollino esenzione pagamento residenti - 2022

 07. Modello richiesta blocco abbonamenti ospiti attività ricettive - 2022

Ultime notizie

Il Comune informa

EMERGENZA IDRICA

Il Sindaco ha emesso l'Ordinanza n.37 del 27 giugno 2022 ad oggetto "Emergenza idrica 2022", in vigore fino al 30 settembre 2022

Il Comune informa

ASSEGNAZIONE DEL PACCO SPESA ALIMENTARE

Avviso per l'assegnazione di pacco spesa alimentare  a favore di nuclei familiari piu’ esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemologica da virus covid-19 e quelli in stato di bisogno

Scadenza invio domande
Venerdì 15 luglio 2022